Salute e solidarietà, il contributo di ANCeSCAO Modena per l'Hospice di Villa Montecuccoli

L'Associazione Volontari Comitati Anziani di Modena dona 5.000 euro per sostenere la realizzazione del primo hospice territoriale in città.

Per pazienti e famiglie le cure palliative rappresentano un importantissimo aiuto nell'affrontare la malattia nelle fasi più critiche e solo nella provincia di Modena sono diverse migliaia le persone le ogni anno necessitano di tale supporto. Per potenziare i servizi ospedalieri e di assistenza domiciliare in città nasce il progetto della Fondazione Hospice Modena - dignità per la vita 'Cristina Pivetti' che trasformerà Villa Montecuccoli di Baggiovara in una nuova struttura residenziale dedicata alle cure palliative; di proprietà del Comune di Modena e abbandonata dal 2003, la storica villa è stata individuata come struttura particolarmente ideale per ricavare gli spazi che ospiteranno pazienti e famiglie grazie al contesto accogliente e residenziale che la caratterizza. I lavori di ristrutturazione e adattamento ad hospice della villa permetteranno di ricavare al suo interno 14 stanze singole e diversi spazi dove anche i famigliari potranno trascorrere del tempo assieme ai propri cari molto più liberamente che in ospedale. 

Da sempre attenti ai bisogni di carattere sanitario e sociale, i Centri ANCeSCAO svolgono un ruolo importante sul territorio per offrire supporto e sostegno alla comunità. L'Associazione Volontari Comitati Anziani di Modena, guidata dal Presidente Umberto Maletti, ha voluto sostenere l'ampio progetto che porterà in città il primo hospice territoriale donando un importo di 5.000 euro e partecipando attivamente le iniziative di raccolta fondi necessari all'avvio della struttura che verranno promosse sul territorio. Questo generoso contributo è stato presentato ufficialmente mercoledì 3 Novembre, presso il parco di Villa Montecuccoli di Baggiovara, alla presenza del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, del Presidente di ANCeSCAO Nazionale Esarmo Righini, del Presidente della Struttura comprensoriale ANCeSCAO di Modena Mario Sgarbi, del Presidente di A.V.C.A. APS Umberto Maletti, del Persidente della Fondazione Hospice Modena Gabriele Luppi, assieme ai Consiglieri della Fondazione, e ai rappresentanti dell'AUSL di Modena

Guarda il servizio a cura di TRC Modena: https://www.modenaindiretta.it/contributo-lhospice-villa-montecuccoli-video/ 


La forza di volontà e l'impegno profuso dalla fondazione e dai volontari ANCeSCAO cercherà di coinvolgere l'intera comunità modenese nella raccolta fondi ma soprattutto nella diffusione della cultura delle cure palliative e nella formazione dei volontari e delle volontarie che saranno di supporto alla villa, spiega il Presidente della Fondazione Hospice Modena Gabriele Luppi. La prossima iniziativa di raccolta fondi in programma e realizzata in collaborazione con ANCeSCAO Modena si terrà venerdì 12 Novembre presso la Polisportiva Sacca (scarica la locandina qui).


Si è svolta invece venerdì 5 Novembre la serata d'informazione 'Hospice: la casa delle cure palliative' presso la sala riunioni del Centro Polivalente 'S. Damaso' durante la quale il Presidente e la Vicepresidente della Fondazione 'Hospice Modena' Dott. Gabriele Luppi e Dott.ssa Marinella Nasi hanno presentato il progetto che prenderà il via a Villa Cuccoli di Baggiovara.


Scopri di più sul progetto: www.hospicemodena.it

Emilia-Romagna, #ripresAncescao, 2021