L’esperto risponde

I consulenti Ancescao al servizio di tutti gli associati per chiarimenti ed approfondimenti sui temi dell'Associazione

Notizie

"Un Tesoro di...Nonni" progetto Scuola V° I.C. "G. Lucatelli" ed il CSA "Santa Teresa" Tolentino

Domenica 1° giugno con una bellissima rappresentazione si è concluso, nella sede del Centro Socio-Culturale “Santa Teresa” di Tolentino, il Progetto realizzato con la scuola I. C. “G. Lucatelli” classe V° C .

La Presidente Adele Carucci nel saluto ha voluto ringraziare tutti i ragazzi della classe V°C e la loro maestra Antonella Gullinelli e tutti i Soci  protagonisti nel progetto “Un Tesoro di …Nonni” e tutti i genitori e nonni venuti a gustare ed applaudire il loro impegno.

Questo progetto ci ha regalato “Un Tesoro di …serata insieme”, i genitori e i nonni dei ragazzi, delle Autorità cittadine, Rappresentanze Istituzionali ed ANCeSCAO, siete venuti in tantissimi ad applaudire le loro piacevoli rappresentazioni .

Il Coordinamento provinciale ANCeSCAO   ha creduto e sostenuto finanziariamente insieme al Consiglio Direttivo del Centro Santa Teresa questo  progetto e Angelo Formica  con Tiziana Angeletti,  dopo aver consegnato alla scuola ed alla maestra Antonella Gullinelli targhe di riconoscimento per l’impegno  e per la splendida regia dello spettacolo, hanno detto: vedere tanti ragazzi commediare e ballare con i Nonni del Centro Santa Teresa accompagnati dagli applausi della platea composta dai loro genitori e nonni  è stato entusiasmante e commovente.

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi  volendo estendere con le parole il suo abbraccio solidale a tutti, commosso ha ringraziato chi ha reso possibile questa  “Serata Insieme”, ragazzi, maestra, Soci, i genitori e nonni che oggi con la loro foltissima partecipazione hanno fatto sentire quanto affetto e quanto amore  c’è nei loro cuori verso questi ragazzi che domani debbono affrontare le scelte del loro futuro.

L’Assessore alle Politiche Sociali Fausto Pezzanesi  ha  ringraziato tutti ma in modo particolare chi ha pensato e reso possibile realizzare questa superba manifestazione al Centro Santa Teresa, aver  coinvolto gli “attori” che il pubblico formato da genitori, nonni e cittadini che non hanno risparmiato applausi è stata una idea intelligente e molto bella per il modo coinvolgente come  è stata realizzata.

Per la conclusione non potevano mancare i balli folcloristici come “Il saltarello marchigiano” che ha portato tutti in pista accompagnati da fragorosi  applausi e canti popolari.  

Galleria Immagini