Super Green Pass: chiarimenti per i Centri ANCeSCAO

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un Decreto-Legge (DL 172/2021) che introduce misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

Innanzitutto chiariamo che:

  • Il Green Pass “rafforzato” (o Super Green Pass) verrà rilasciato unicamente a coloro che sono stati vaccinati o che sono guariti dal Covid. Il Decreto prevede che la durata di validità del Green Pass viene ridotta dagli attuali 12 mesi a 9 mesi. La certificazione verde avrà validità di 9 mesi anche a partire dalla terza dose.
  • Il Green pass “base” verrà rilasciato invece a seguito di tampone avrà una validità di 48 ore (tampone antigenico) e di 72 ore (tampone molecolare).

GREEN PASS RAFFORZATO NEI CENTRI ANCeSCAO:

AGGIORNAMENTO DELL'11 GENNAIO

Dall'11 Gennaio per l'accesso ai Centri culturali, centri sociali e ricreativi sono previste le seguenti modalità:

In zona bianca: accesso solo con Green Pass "rafforzato"
In zona gialla: accesso solo con Green Pass "rafforzato"
In zona arancione: accesso solo con Green Pass "rafforzato"

Leggi la tabella (pagina 8)...

AGGIORNAMENTO DEL 5 DICEMBRE 2021 - Fonte: www.governo.it

Dal 6 Dicembre 2021 al 15 Gennaio 2022 per l'accesso ai Centri culturali, centri sociali e ricreativi sono previste le seguenti modalità:

In zona bianca: accesso con Green Pass "base" e Green Pass "rafforzato"
In zona gialla: accesso con Green Pass "base" e Green Pass "rafforzato"
In zona arancione: accesso solo con Green Pass "rafforzato"

Per informazioni: https://www.governo.it/sites/governo.it/files/tabella_attivita_consentite.pdf

LINEE GUIDA CONFERENZA STATO - REGIONI - AGGIORNAMENTO DEL 10 DICEMBRE 2021:

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale (n. 290 del 06/12/2021) l’Ordinanza del Ministero della Salute del 02/12/2021 per l’Adozione delle “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali” nell’ultimo aggiornamento del 02/12/2021. Entrata in vigore: a decorrenza immediata.

LEGGI LE LINEE GUIDA (A PAGINA 25 LE INDICAZIONI PER I CENTRI SOCIALI RICREATIVI E CULTURALI)...

IN ZONA GIALLA E ARANCIONE:

A decorrere dal 29 novembre 2021, nelle zone gialle e arancioni, la fruizione dei servizi, lo svolgimento delle seguenti attività sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso del Green Pass “rafforzato”:

  • Spettacoli (concerti, spettacoli teatrali, letture ecc…)
  • Assistere ad eventi sportivi 
  • Ristorazione al chiuso (spazio bar dei centri, pranzi sociali, momenti conviviali ecc…)
  • Feste e discoteche (serate danzanti, feste natalizie)
  • Cerimonie pubbliche

IN ZONA BIANCA:

Dal 6 dicembre 2021 e fino al 15 gennaio 2022 anche in zona bianca lo svolgimento delle attività e la fruizione dei servizi, per i quali in zona gialla sono previste limitazioni, sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso del Green Pass “rafforzato”.

Pertanto:

  • Dal 29 Novembre, nelle ZONE GIALLE E ARANCIONE, per accedere e partecipare alle attività sopra riportate svolte da un Centro ANCeSCAO occorre essere in possesso del Super Green Pass.
  • Dal 6 Dicembre 2021 al 15 Gennaio 2022, anche in ZONA BIANCA, la partecipazione alle attività sopra citate svolte da un Centro ANCeSCAO sono consentite unicamente a chi è in possesso del Super Green Pass.
  • VOLONTARI: Potranno partecipare alle attività di volontariato unicamente i soci in possesso del Super Green Pass.
  • Per i LAVORATORI (con qualsiasi forma contrattuale): Resta invariata la norma riguardante i luoghi di lavoro: per accedervi, sarà necessario il green pass "base". Dunque i non vaccinati/non guariti da Covid potranno recarsi al lavoro solamente dopo aver fatto un tampone.

Inoltre – per i Centri che svolgono attività turistica o sportiva – è bene ricordare che l’obbligo di Green Pass “base” viene esteso ad ulteriori settori:

  • Alberghi
  • spogliatoi per l’attività sportiva;
  • servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale;
  • servizi di trasporto pubblico locale.

Chi ha già il Green Pass deve scaricare una nuova Certificazione?

Chi possiede già un green pass per vaccinazione o guarigione non deve scaricare una nuova Certificazione. Sarà l’App VerificaC19 a riconoscerne la validità.

Il Centro pertanto dovrà continuare a verificare il Green Pass con l’apposita APP Verifica C19 già in corso d’utilizzo.

Rimane in vigore l’obbligo di soddisfare tutti i protocolli anti contagio fino ad oggi previsti?

Sì, rimane in vigore tale obbligo.

Rimane in vigore l’obbligo di mantenere un registro delle presenze?

Sì, rimane in vigore tale obbligo.

Cosa rischia un Centro se non applica la normativa? Cosa rischia un socio?

Entrambi rischiano una sanzione pecuniaria dai 400 € ai 1.000 €. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, si applica la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da uno a dieci giorni.

Ci raccomandiamo come sempre di rispettare rigorosamente le norme e prescrizioni sopra indicate e previste dai protocolli sanitari in vigore.

2021