Lungo la via del granturco. A Cetona le antiche tradizioni contadine rivivono con ANCeSCAO

Il Centro Sociale Ricreativo Anziani di Cetona (SI) tra i promotori della manifestazione 'Lo Steccato - La via del granturco'.

Nel mese di Ottobre il magico borgo di Cetona, immerso nella campagna toscana, è stato avvolto dai suggestivi colori dell'autunno in occasione della rievocazione della 'scartocciatura' del granoturco realizzata presso lo steccato nel centro storico del paese. La manifestazione ha voluto riportare in vita l'antica tradizione contadina dei borghi di campagna, caratterizzati nel periodo autunnale dall'esposizione di trecce confezionate con le pannocchie durante la 'vegliatura' e, successivamente, appese e fatte essiccare alle facciate delle case. 

Tra le associazioni promotrici della manifestazione, svoltasi domenica 17 Ottobre, anche il Centro Sociale Ricreativo Anziani sceso in campo con i suoi volontari per tramandare le tecniche di scartocciatura e intreccio raccontando al contempo i vecchi saperi dei nonni. Le storie e le testimonianze dei volontari hanno accompagnato i partecipanti in un viaggio nel tempo attraverso i caldi colori e profumi di una volta, un'esperienza sensoriale ed evocativa che ha valorizzato la memoria storica di Cetona e le vecchie tradizioni di campagna che ancora oggi trasmettono un forte senso di unione e aggregazione. La giornata è stata animata anche da musica, buon cibo e laboratori creativi. 

L’evento è stato organizzato grazie alla collaborazione di CetonAccoglie, Filo&Fibra, IDEEntità COMUNI e la ditta Torroni per la fornitura del mais. 

Foto di VisitCetona

Toscana, #ripresAncescao, 2021