'Nonni di Penna', dalla Campania un nuovo progetto per avvicinare giovani e anziani

Aperte le candidature per partecipare all'iniziativa promossa dall'Associazione Polivalente 'Antonio Izzo' APS.

Offrire occasioni di incontro tra giovani e anziani favorendo la nascita di nuovi rapporti intergenerazionali che possano concretizzarsi e consolidarsi nel tempo come preziose risorse di supporto ai più soli e fragili rientra tra gli obiettivi che ANCeSCAO A.P.S., attraverso l'impegno e la sensibilità dei volontari, realizza ogni giorno. Dall'Associazione Polivalente 'Antonio Izzo' APS di Sant'Agata de' Goti, in provincia di Benevento, nasce l'idea di avvicinare queste generazioni tanto diverse ma così necessarie l'una per l'altra grazie a 'Nonni di Penna', il nuovo progetto che coinvolgerà gli anziani di tutta Italia, iscritti e non ad ANCeSCAO ma anche ospiti di case di riposo e RSA: "Con questo progetto d'inclusione sociale che vedrà protagonisti anche studenti, bambini, ragazzi, adolescenti e giovani under 35 vogliamo superare l'isolamento sociale della persona anziana e valorizzarne le capacità relazionali, narrative e della poesia mettendo al centro la scrittura come momento di ascolto di sé" ci racconta il Presidente dell'associazione Angelo Di Stasi.

Il progetto si svilupperà infatti attraverso una corrispondenza scritta fra i giovani e gli anziani che vorranno aderire, un vero e proprio ritorno alla spontaneità, alla ricchezza e alla genuinità che solo una lettera può rievocare costruendo allo stesso tempo un legame amichevole e che sa di casa e famiglia: "Ogni lettera scritta è da intendersi come un gesto affettuoso, una carezza che solleva la persona anziana dalla sua chiusura in sé stessa. - continua Di StasiÈ da intendersi come una risorsa che porta a conoscenza delle vecchie tradizioni ed esperienze vissute che potranno essere un punto di partenza per la nuova generazione."

Tutte le corrispondenze verranno supportate e supervisionate dai referenti nominati all'interno delle case di riposo ed RSA ma anche dai volontari ANCeSCAO (per gli anziani che non vivono nelle strutture) per evitare qualunque tentativo di truffa e raggiro.

'Nonni di Penna' è patrocinato da ANCeSCAO Nazionale A.P.S. e avrà inizio a Gennaio 2023 ma è già possibile presentare la propria candidatura! Per qualunque informazione inerente al progetto, dalle iscrizioni alle modalità di svolgimento, contattare l'Associazione Polivalente 'Antonio Izzo' APS scrivendo una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Campania, #ripresAncescao, 2022