ANCeSCAO è formazione: una 'scuola digitale' per i Centri di Foligno

Gli appuntamenti hanno preso il via venerdì 5 Novembre presso gli spazi del Digipass di Foligno (PG).

Per ANCeSCAO le attività di formazione sono fondamentali per rimanere aggiornati su tematiche istituzionali, amministrative e progettuali ma anche per stare al passo con i tempi sugli sviluppi in ambito informatico e digitale. Nel corso degli anni in Umbria sono stati promossi numerosi momenti formativi dedicati non solo alle iscritte e agli iscritti ma anche ai Centri soci del territorio permettendo loro di acquisire sempre più competenze utili alla gestione della propria realtà associativa. 

La Struttura comprensoriale ANCeSCAO di Foligno è da sempre molto attiva su questo fronte e ha recentemente attivato un corso di digitalizzazione e informatizzazione rivolto ai Presidenti dei Centri ANCeSCAO del comprensorio. Gli appuntamenti, quattro in totale, approfondiranno diversi argomenti come l'uso personale del computer, i programmi di videoscrittura, la navigazione in internet e l'utilizzo di posta elettronica e PEC, ma anche dello smarpthone e dello SPID. Il corso verrà organizzato in due gruppi, nel rispetto delle norme anti-Covid, e si svolgerà presso la sala multimediale del DigiPASS del Comune di Foligno, uno dei tanti spazi presenti in Umbria messi a disposizione dai Comuni aderenti per offrire alla comunità un ambiente aperto e pubblico appositamente dedicato alla formazione digitale di cittadini, scuole, imprese, associazioni e lavoratori autonomi freelancer.

Il corso base promosso da ANCeSCAO Foligno è propedeutico ad altri di secondo livello che si svolgeranno nel 2022, spiega il Presidente del comprensorio Claudio Barbanera, e vuole essere un investimento per i gruppi dirigenti dei Centri Sociali ma anche per i membri del Consiglio Direttivo comprensoriale, tra cui la Vicepresidente Paola Ciotti, il Tesoriere Mario Giuli e la Segretaria Daniela Degli Esposti.

Umbria, #ripresAncescao, 2021