#ripresAncescao – L’estate ANCeSCAO del Centro Orologio

Musica, corsi d’arte e buon cibo animano l’estate ANCeSCAO di Reggio Emilia.

Con l'entrata in zona bianca dell'Emilia Romagna, anche il Centro Sociale ANCeSCAO "Orologio" torna ad accogliere le socie ed i soci di Reggio Emilia per un'estate ricca di socialità... in sicurezza!

Ad inaugurare gli appuntamenti estivi al Centro la tradizionale tortellata di San Giovanni svoltasi sabato 19 giugno, una festa particolarmente sentita nel territorio con antiche origini legate al solstizio d'estate. Ogni anno la festa viene celebrata in un clima di amicizia e divertimento gustando l'immancabile piatto della tradizione culinaria reggiana, i tortelli!

Non solo cibo, ma anche arte e musica per allietare le belle giornate di sole che finalmente, quest'anno, potremo vivere con maggiore spensieratezza e serenità. Fino al 26 giugno il Centro "Orologio" ospiterà l'iniziativa "En plein air a l'Arloi", il corso di disegno dal vero a cura dell'artista Daniele Lugli. I partecipanti impareranno, all'aria aperta, le tecniche di disegno e pittura di paesaggi naturalistici e animali. Sempre nel mese di giugno appuntamenti musicali in compagnia di allievi e docenti della scuola di musica professionale "Professional Music Institute" di Reggio Emilia, nata nel 2012 e diventata nel corso del tempo un importante punto di riferimento per chi vuole impegnarsi in un percorso didattico professionale e completo nel mondo della musica. Per il saggio di fine anno l'istituto ha scelto proprio la sede del centro ANCeSCAO, che sabato 12 e domenica 13 giugno ha accolto le famiglie e gli amici degli allievi che si sono esibiti nel corso del weekend. Si terrà invece mercoledì 30 giugno "PMI in concerto", con la partecipazione dei docenti della scuola.

Sabato 26 giugno altro evento musicale in compagnia della tribute band reggiana dei Nomadi "Ma noi no", per rivivere insieme i successi dello storico gruppo emiliano che ha scritto la storia della musica italiana. 


Anche nei mesi che hanno preceduto questa nuova fase di riapertura il Centro "Orologio" di Reggio Emilia non ha mai interrotto i rapporti con la comunità. Da marzo è infatti riconosciuto come spid point ufficiale nell'ambito del progetto “Reggio Emilia Spid Point”, nato da un'idea dell'amministrazione comunale per ampliare i punti dove poter richiedere gratuitamente l’identità digitale attraverso il servizio regionale LepidaID e agevolare le iscrizioni soprattutto tra i cittadini più anziani con meno dimestichezza e familiarità nell’utilizzo delle nuove tecnologie.

Scopri di più qui: https://www.ancescao.it/ancescao-e/socialita/1234-ripresancescao-innovazione-e-cultura-digitale-nei-centri-ancescao-di-reggio-emilia

Emilia-Romagna, #ripresAncescao, 2021