#maisoliconancescao – Le iniziative via Facebook del “Centro Anch’io” aspettando la riapertura

Dopo il successo dell’iniziativa online, a Oriago di Mira (VE) si organizza la riapertura pensando a nuovi progetti e attività.

#maisoliconancescao

Con l’avvio della fase 2 sono ancora diversi gli interrogativi circa una riapertura dei Centri in totale sicurezza ma una cosa è certa: la voglia di ripartire è tanta, e per farlo sarà indispensabile rispettare le linee guide predisposte dai territori. Da Nord a Sud ci si sta informando e attrezzando al meglio per poter riaprire le porte ai propri iscritti, ritornando a condividere quei momenti di socialità che solo in un contesto “dal vivo” è possibile apprezzare e vivere appieno.

Durante i mesi di lockdown c’è anche però chi non si è mai fermato, promuovendo sul territorio numerose e meritevoli iniziative solidali, ricreative e sociali anche adottando modalità alternative e sperimentando per la prima volta le grandi potenzialità offerte dalle nuove tecnologie. Tra questi c’è l’Associazione Socio-culturale ANCeSCAO “Centro Anch’io” di Oriago di Mira (VE), che in piena quarantena ha continuato a svolgere la propria attività sui “grandi” schermi. Grazie all’intraprendenza delle insegnanti Michela Alessandrin e Sandra Baruzzo è nato il gruppo Facebook “Il movimento guarisce”, al quale hanno aderito 150 persone tra i 50 e gli 80 anni per seguire con divertimento e costanza lezioni online di pilates e ginnastica posturale.

Molta soddisfazione non solo per le insegnanti, che anche a distanza si sono mostrate vicine ai propri allievi, ma anche per il Presidente del Centro Massimo Minotto che da subito ha sostenuto l’iniziativa. “Abbiamo voglia di ripartire rispettando le linee guida della Regione, per cui ci stiamo attrezzando” spiega Minotto, pensando già a come accogliere i suoi 500 iscritti in totale sicurezza.

L’Associazione “Centro Anch’io” è un importante punto di riferimento e ritrovo per i cittadini di tutte le età, tra le cui mura si coltivano benessere, volontariato, cultura, intergenerazionalità e tanta voglia di stare insieme. Un’associazione aperta alla socializzazione e da sempre attiva sul territorio con una vasta offerta di iniziative dedicate a tutte le età: non solo ginnastica ma anche teatro, cinema, nuove tecnologie, corsi di inglese, musica, arte e computer. Non mancano anche le passioni più “ricercate” come il modellisimo o i giochi in scatola e da tavolo. Al Centro ANCeSCAO di Oriago ce n’è per tutti i gusti, ed è grazie a quest’ampia visione e apertura che negli ultimi anni sono aumentati anche i Soci più giovani.

Questa emergenza ha profondamente segnato il mondo del terzo settore, ma allo stesso tempo ha incentivato la diffusione di nuove forme di socialità spingendo Soci e volontari a perseguire l’obiettivo comune di esserci sempre per sostenere la propria comunità.

Veneto, 2020, #maisoliconancescao